• facebook

Home » Appuntamenti » 31 marzo: La transizione energetica, il Pnrr, i territori, l'economia, il lavoro
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

31 marzo: La transizione energetica, il Pnrr, i territori, l'economia, il lavoro

ore 18.00



#sustenability #agenda2030 #pnrr #territori #statigeneralidonne #alleanzadelledonne #cittàdelledonne

COLLEGATI QUI:

https://us02web.zoom.us/j/87505570569?pwd=dGcxbDNqa1ZsMzJ5bU9yRUNXMVU3Zz09ID

riunione: 875 0557 0569

Passcode: 311119

L'Italia può migliorare la bilancia dei pagamenti tagliando drasticamente i costi di acquisto di gas all'estero, riducendo e stabilizzando in maniera sostanziale quelli dell'energia.dando spazio alle energie rinnovabili.
La transizione energetica può creare molti nuovi posti di lavoro per le donne.
Il problema da risolvere riguarda innanzitutto le procedure autorizzative che finora hanno bloccato i progetti per molti anni e che devono essere semplificate.
Katharine Hayhoe, chief scientist della onlus Nature Conservancy, "il cambiamento climatico è il massimo moltiplicatore delle minacce. Prendete qualsiasi cosa che già sappiamo andar male nel mondo e vedrete che l'emergenza climatica sta rendendo più difficile porvi soluzione". È lo stesso motivo per cui François Gemenne, uno degli autori del rapporto Ipcc appena uscito, lamenta: "Penso ci sia ancora una tendenza, in molti governi e in molti politici, a considerare il cambiamento climatico un rischio tra i tanti. Dovremmo invece renderci conto che il cambiamento climatico è davvero una matrice di rischi e che tutte le questioni che saranno fondamentali nel 21° secolo — sviluppo, sicurezza, migrazione, salute — saranno trasformate dal cambiamento climatico".

Chiedi informazioni Stampa la pagina