• facebook

Home » Attualità » Comunicati - Appelli » "DONNE IMPRESA: A PALAZZO PIRELLI PRENDE IL VIA IL DIBATTITO PER RILANCIARE L'ECONOMIA FEMMINILE LOMBARDA ATTRAVERSO I FONDI DEL PNRR"
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

"DONNE IMPRESA: A PALAZZO PIRELLI PRENDE IL VIA IL DIBATTITO PER RILANCIARE L'ECONOMIA FEMMINILE LOMBARDA ATTRAVERSO I FONDI DEL PNRR"

COMUNICATO STAMPA

Milano, 31 03 2022: L'erogazione dei fondi previsti dal PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza) come occasione per rilanciare l'economia femminile lombarda, valorizzano in misura sempre maggiore il ruolo delle donne nel mondo del lavoro. È questo l'oggetto del convegno organizzato dal Gruppo regionale di Forza Italia per il giorno venerdì 1 aprile 2022 alle ore 11, presso la Sala Consiliare di Palazzo Pirelli (via Fabio Filzi 22, Milano). A illustrare nel dettaglio gli aspetti specifici del PNRR relativamente allo sviluppo del lavoro femminile saranno il vice ministro allo Sviluppo Economico Gilberto Pichetto Fratin, la Coordinatrice nazionale degli Stati generali delle donne Isa Maggi e la Coordinatrice generale del progetto 'Lady Manager' Maria Moreni, con la giornalista Rita Fasano (Il Sole24Ore) nella veste di moderatrice.

A introdurre il dibattito - tracciando una panoramica sullo sviluppo dell'economia femminile in Regione Lombardia - saranno i consiglieri regionali Claudia Carzeri (Presidente della Commissione V - Trasporti e Infrastrutture) e Paola Romeo (vice presidente della Commissione IV - Attività produttive). Presente anche Gianluca Comazzi (capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale) per un saluto istituzionale.

"Sono orgogliosa - afferma Claudia Carzeri (presidente della commissione regionale Territorio, Trasporti e Infrastrutture) che da Regione Lombardia prenda avvio un dibattito di questo spessore, con l'obiettivo di stimolare lo sviluppo dell'economia femminile e la creazione di nuove opportunità lavorative nei settori più disparati. I fondi previsti dal PNRR - prosegue - costituiscono un'opportunità che abbiamo il dovere di sfruttare al meglio per garantire la ripresa economica dopo due anni segnati dalla crisi e dalle nefaste conseguenze della pandemia. Il nostro obiettivo - conclude - è arrivare preparati a questo importante appuntamento, con progetti di spessore che ci consentano di intercettare tutte le risorse necessarie per favorire il lavoro femminile in ogni ambito strategico".

"Ancora una volta - dichiara Gianluca Comazzi, capogruppo di Fi in Consiglio regionale - la Lombardia fa da apripista in tutta Italia con un dibattito di assoluto spessore incentrato sul ruolo della donna nel mercato del lavoro. In questi anni - prosegue - sempre più donne stanno dimostrando il loro valore ai vertici di importanti aziende pubbliche e private, nel mondo dell'impresa, in ambito politico e in tutti i contesti lavorativi considerati fino a pochi anni fa appannaggio dei soli uomini. È nostro dovere fare ancora di più per abbattere il divario di genere, dando la possibilità a tutti di intraprendere il percorso professionale che più desiderano senza zavorre o penalità. Il PNRR è uno strumento indispensabile per avviare questo percorso virtuoso che partirà dalla Lombardia".

"Da donna delle istituzioni - afferma Paola Romeo (vice presidente della Commissione IV - Attività produttive) - sono felice che Regione Lombardia sia in prima linea nel valorizzare l'impegno femminile, in un'ottica di ripresa e rilancio dell'economia lombarda. Nel valutare la crisi che ha colpito migliaia di attività del nostro territorio dobbiamo tenere presente - prosegue Romeo - che in Lombardia l'epidemia di Covid ha avuto un impatto maggiore rispetto a quanto avvenuto in molte altre zone d'Italia e del mondo. Il PNRR - conclude l'azzurra - rappresenta quindi una grande occasione per avviare un percorso virtuoso, affinché la politica agisca in sinergia con associazioni e imprese per elaborare progetti mirati a favore dell'economia femminile".

Chiedi informazioni Stampa la pagina