• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2010 » L'alunno disabile ha diritto all'insegnante di sostegno ma non per l'intero orario scolastico, 26 aprile 2010
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

L'alunno disabile ha diritto all'insegnante di sostegno ma non per l'intero orario scolastico, 26 aprile 2010

Gli alunni disabili hanno sempre diritto all'insegnante di sostegno ma non per tutto l'orario scolastico. Infatti, la mancanza di fondi può giustificare una riduzione delle ore anche in caso di gravi portatori di handicap.
Lo ha stabilito il Consiglio di stato che, con la decisione 2231 del 21 aprile 2010, ha accolto solo in parte il ricorso dei genitori di un minore affetto da grave ritardo, per il quale era necessario un sostegno a tempo pieno. Il giudice ha infatti deciso che, pur essendo troppo poche le 16 ore settimanali stabilite inizialmente per il ragazzo, e pur potendo l'Istituto agire in deroga alla legge 244/2007 (che stabilisce la presenza dell'insegnante di sostegno in proporzione al numero totale di alunni nell'edificio scolastico e non alla gravità dell'handicap del singolo allievo), l'orario di supporto dovrà essere riparametrato, ma tenendo conto della mancanza di fondi, per cui, a nessun ragazzo della scuola, a prescindere dalla gravità del proprio disagio mentale, potrà essere garantito il sostegno per l'intera frequenza.

Chiedi informazioni Stampa la pagina