• facebook

Home » Attualità » Donne dal Mondo » Aisha, 18 anni e un volto deturpato
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Aisha, 18 anni e un volto deturpato

Questo sito condivide, la scelta della rivista Time di pubblicare le terribili immagini di Aisha, una ragazza afghana di 18 anni, che non potendone più delle percosse del marito e del maltrattamento dei suoi suoceri, con coraggio cercò di fuggire di casa.
Ma in quel paese le donne non sono libere di vivere. Rintracciata dai familiari è stata condannata dai talebani ad una terribile punizione: mentre il cognato le teneva fermo il capo, il marito le ha asportato naso e orecchie con un coltello.
La rivista ha deciso di pubblicare un ritratto della donna per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica sull'attuale condizione delle donne in Afghanistan a quasi nove anni dall'inizio della guerra e, come dice il titolo, porre la questione di "Che cosa succede se andiamo via dall'Afghanistan". Una riflessione che arriva in un momento in cui le spinte a chiudere quella guerra e quella presenza da parte dei militari americani sono molto intense, e Time ha deciso di dare ai suoi lettori elementi per non aderirvi a cuor leggero.
(VIDEO)

Chiedi informazioni Stampa la pagina