• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Milena la terribile ragazza di Praga
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Milena la terribile ragazza di Praga

di Donatella sasso - Effatà Editrice

Milena di Praga. Così era solita presentarsi. Curiosa, intelligente, ribelle, aperta al mondo e generosa, ma spesso sola. Sola in una famiglia difficile, sola nelle tante malattie che le segnarono la vita, sola nei legami d'amore complessi e difficili, come quello con Franz Kafka.

Milena la giornalista, che muove i suoi primi passi a Vienna per poi tornare a Praga, la città che ama, quella in cui firmerà articoli per le testate più importanti.

Milena l'oppositrice del regime, che combatte l'ascesa del nazismo, si lega al Partito comunista e alla Resistenza e purtroppo pagherà con la vita le sue scelte coraggiose.

Milena Jesenská, la storia straordinaria di una donna che ha saputo difendere le sue idee.

Lei è un fuoco vivo, come ancora non ne ho visti mai.

Franz Kafka

Donatella Sasso

Ricercatrice di storia contemporanea presso l'Istituto di studi storici Gaetano Salvemini. Giornalista.

Chiedi informazioni Stampa la pagina