• facebook

Home » Norme giuridiche » Anno 2016 » La madre che non fa vedere il figlio all'ex paga il danno non patrimoniale da alienazione parentale
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

La madre che non fa vedere il figlio all'ex paga il danno non patrimoniale da alienazione parentale

All'uomo vittima della sindrome Pas 20 mila euro per 9 anni di mancati rapporti con il minore: l'eliminazione della figura paterna tentata dalla donna viola il diritto costituzionale alla genitorialità - Sentenza, 21 settembre 2016

È condannata a risarcire il danno non patrimoniale da alienazione parentale la mamma che dopo la separazione fa in modo che il padre non abbia più rapporti con il figlio minore.

E ciò perché il tentativo di eliminazione della figura paterna integra una violazione del diritto alla genitorialità tutelato dalla Costituzione: ben può essere liquidato in forma equitativa come lesione di interessi inerenti la persona non connotati da rilevanza economica.

Risultato? All'uomo vanno 20 mila euro per oltre nove anni di mancati rapporti con la figlia, nel frattempo diventata maggiorenne. È quanto emerge dalla sentenza 18475/15, pubblicata dalla prima sezione civile del tribunale di Roma.

Chiedi informazioni Stampa la pagina