• facebook

Home » Attualità » Consigli di lettura » Il mio paese adesso sono due. Storie di badanti
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Il mio paese adesso sono due. Storie di badanti

di Liliana Di Ponte,Daniela Simi - Editore: ETS



Venti donne, venti storie. Hanno un'età compresa tra i 26 e i 71 anni, provengono da 13 paesi e 4 continenti. Alcune sono partite da giovani lasciando figli piccoli, altre in età matura, con famiglie consolidate alle spalle o matrimoni fallimentari, e tutte con un vago progetto migratorio: restare il tempo necessario a mettere da parte dei soldi per assicurare ai figli un avvenire migliore, aiutare i genitori, farsi una casa.

Ma il "fenomeno badanti" è anche e soprattutto una storia di donne: straniere che, con il proprio lavoro di cura, vengono a sostituire italiane, che quegli stessi compiti svolgevano non per denaro ma in nome dei legami di sangue. Una storia che si svolge tutta all'interno delle nostre mura domestiche e fa risaltare, per contrasto, tutta l'insensatezza e l'inutilità di quegli altri muri che spuntano ogni giorno in Europa e nel mondo.

Chiedi informazioni Stampa la pagina